Blog: http://mascobado.ilcannocchiale.it

Italia, italia, Lucania

Felice di essere italiana, una volta tanto. Tantissimo per il risultato del referendum, un pò meno per il gioco della nazionale. Ma per chi come me è tifosa –issima l’importante è vincere anche con un pò di culo. Ma senza imbrogli.

La Vittoria del NO al referendum è stata invece una bella sorpresa, ci credevo, sentivo l’aria che tirava negli ultimi  giorni, nelle discussioni fra amici, in famiglia, anche fra chi non è di sinistra. Ma non mi aspettavo quel 53% di votanti, che bello. Qualcuno dice che hanno votato soprattutto i vecchi, chi la costituzione l’ha vista nascere, io al mio seggio ho visto tanti giovani o quasi giovani (lo sono i 32enni come me??) e giovani sono quelli di Chi tifa Italia vota no a cui faccio ancora i complimenti per quello che hanno fatto e faranno. Bravo Sergio, lucano come me!

Sono contenta della mia regione e della mia piccola Melfi dove il No ha vinto con oltre il 75% e l’affluenza del 45% circa. Un riscatto anche dalla delusione delle ultime amministrative.

Ed ora finisce l’overdose di politica forse, perchè a me piace pensarci e parlarne...

Scriverò più di nazionale. E ancora della mia terra. A proposito tra breve apre a Trastevere Terra Satis, un locale esportato dall’omonima vineria di Lagopesole!

Pubblicato il 27/6/2006 alle 12.38 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web